it-swarm.dev

Come gestisco le aziende che chiamano e chiedono informazioni personali?

Più volte ricevo una telefonata da una società: la mia banca, le società di servizi pubblici, ecc. Molte volte mi chiamano a freddo, ma una o due volte mi chiamavano per motivi legittimi (cioè qualcosa a che fare con il mio account).

Il problema è che tutte queste aziende ti chiedono di confermare i tuoi dati personali, come la data di nascita. Ora non ho modo di sapere se la persona che mi chiama è la vera compagnia o un po 'di phisher (perché anche se la chiamata non proviene da un numero bloccato, è solo un numero e non ho modo di sapere chi lo possiede).

Di solito, quando mi chiedono di chiedere dettagli personali per dimostrare la mia identità, dico loro da quando hanno chiamato, dovrebbero dimostrare la loro identità.

A questo punto di solito si arrabbiano e mi avvertono che non possono andare avanti per motivi di sicurezza. Ora non voglio perdere chiamate importanti, ma non voglio nemmeno dare le mie informazioni personali a chiunque riesca a trovare il mio numero di telefono.

Esiste un modo corretto di gestire tali chiamate?

53
Shantnu

Reagisco esattamente come te, prima chiedo loro di autenticarsi con me, dopo tutto, mi hanno chiamato. Se non possono o no dirò loro che chiamerò il mio gestore della banca/rappresentante dell'utilità/qualunque cosa e che se questo è un messaggio ufficiale dovrei essere in grado di riceverlo dopo l'autenticazione nel solito modo.

Non arrenderti, hanno bisogno di motivazione per iniziare a fare bene.

65
Rory Alsop

In genere chiedo che mi dia un numero di richiamata in modo da poter convalidare la loro identità. Se ti danno il numero, dì loro che li richiamerai momentaneamente a quel numero e convaliderà che si tratta di un numero per la società che dichiarano di essere. Se si arrabbiano, chiedi di parlare con un supervisore, se ancora non giocano a palla, riappendi e chiama la compagnia che dichiarano di essere e chiedi della chiamata. Se la chiamata era legittima, dovrebbero essere in grado di farti sapere di cosa si trattava, in caso contrario, è bene che la società che viene imitata sappia che possono avvisare i propri clienti.

Non fornire mai informazioni che potrebbero essere utilizzate per convalidare la tua identità senza prima convalidare il chiamante e generalmente l'unico modo per farlo in sicurezza (per entrambi) è iniziare la chiamata.

28
AJ Henderson

Innanzitutto, sei il cliente. Irritare i clienti è una cattiva pratica commerciale, quindi le banche reali addestrano i loro operatori non ad agire in quel modo (le uniche aziende che possono permettersi di urlare ai clienti sono le aziende che si occupano di gestione della paura, ovvero Mafia, governi non democratici e televangelisti).

In secondo luogo, le banche addestrano i propri clienti a non fornire mai e mai i dettagli personali ai chiamanti non richiesti (o, per questo, via e-mail). I veri operatori bancari e buoni imitatori, lo sanno - questi ultimi avranno quindi una storia utile per coprirla, e quella storia potrebbe essere divertente. Questo è l'unico punto che giustifica il proseguimento della conversazione; in caso contrario, è solo una perdita di tempo e l'unica risposta sana è riattaccare.

Se sei ansioso di perdere una "telefonata importante" da una banca o una società di servizi, allora digli che richiamerai tra cinque minuti e cinque minuti dopo, li richiamerai, con il numero di telefono reale, non numero che ti hanno dato. Se è importante, saranno ancora lì. E in quel caso, saprai che hanno procedure di sicurezza molto sciatte e sarai autorizzato a gridare, urlare e minacciare - ricorda, sei il cliente. Questo è il tuo lavoro.

10
Tom Leek

Basta non dare loro alcuna informazione. Di 'loro che come sai che vogliono mettersi in contatto chiamerai la banca o entrerai e li vedrai di persona invece di gestirli al telefono. Se si arrabbiano basta riagganciare hai tutto il diritto di proteggere la tua privacy.

Puoi chiamare la tua filiale e ottenere la tua filiale per verificare il numero che hanno chiamato ... ma allora perché non gestirlo mentre sei al telefono alla tua filiale.

Qualcosa da tenere a mente è che al momento c'è una truffa in giro in cui ti chiameranno e ti chiederanno i dettagli di verifica, ecc. Quando chiedi la loro verifica ti daranno un numero di filiale da chiamare o ti diranno di chiamare il numero perso sul retro della tua carta.

Quindi riagganciare e sollevare di nuovo il telefono per chiamare il numero. Mentre ti chiamano, possono tenere aperta la linea telefonica (comunque sui telefoni fissi), quindi quando sollevi il telefono per chiamare il numero della filiale sei ancora connesso al chiamante originale (poiché non hanno riagganciato). Ti sentono comporre i numeri e semplicemente rispondono fingendo di essere la banca e, naturalmente, diranno che tutto va bene e procedere.

Quindi ricordati di cercare un tono di composizione (spero che non stiano riproducendo un tono di composizione simile a te). Meglio ancora chiamare un amico o l'orologio parlante prima di chiamare la tua filiale.

In ogni caso la conclusione è semplicemente non dare alcuna informazione se è grave, ti chiederanno semplicemente di chiamare nella tua filiale locale o di inviarti una lettera.

0
DevilCode

Dò loro dolore per l'ipocrisia di chiamarmi e provare a "verificare le informazioni", spiegare la situazione, e poi dire loro che non ho modo di verificare chi sono. A volte capiscono, a volte non hanno idea di cosa sto parlando.

Se pensassi che la chiamata fosse importante, richiamerei il numero pubblicato e continuerei la mia attività.

Se pensassi che fosse una truffa o dubitato dell'autenticità della chiamata, la lascerei cadere come fosse calda.