it-swarm.dev

Come distinguere efficacemente il sito di test e di produzione?

A volte potrebbe essere necessario clonare il sito di produzione sul sito TEST. Dopo la clonazione, sembrano identici tranne l'URL.

Si prega di avvisare pratica consigliata per distinguere front-end e back-end del sito TEST in modo rapido ed efficace in modo che PROD e TEST non possano essere confusi accidentalmente.

Scopo:

  • impedire agli utenti di inserire i dati di produzione nel sito TEST per errore
  • impedire agli sviluppatori (, tester ecc.) di eseguire test sul sito di produzione per errore
15
miroxlav

Questa è una soluzione piuttosto molto tecnologica in quanto richiede una certa esperienza nella configurazione di Apache. Il vantaggio è che non devi hackerare alcun file in Joomla! installazione stessa.

Fondamentalmente quello che voglio fare è aggiungere un po 'di HTML a qualsiasi pagina (quasi ogni pagina) generata.

Per questo userò Modulo Apache mod_substitute . Il modulo stesso deve essere attivato (in genere necessita solo del # commento rimosso) all'interno di httpd.conf.

LoadModule substitute_module modules/mod_substitute.so

Avanti nel file degli host virtuali (httpd-vhosts.conf):

<VirtualHost *>
DocumentRoot "C:\...."
ServerName joomla-development

AddOutputFilterByType SUBSTITUTE text/html
Substitute "s|</body>|<div style='position:fixed; left:100px; top:50px; background-color:red'><h1>DEV WEBSITE</h1></div></body>|i"

<Directory "C:\....">
    AllowOverride All
    Require all granted
    Order allow,deny
    Allow from all
</Directory>

</VirtualHost>

Fondamentalmente con Substitute sto sostituendo </body> tag con un po 'di HTML. In questo modo cerco di evitare qualsiasi richiesta Ajax.

Risultato finale:

enter image description here

10
Valentin Despa

La pratica che seguiamo è -

  1. Cambia il titolo del sito Web nella configurazione globale in [TEST] titolo originale.
  2. Modifica la configurazione della posta elettronica in modo che punti a mailtrap.io
  3. Se il sito di prova si trova sullo stesso server, modificare i dettagli del database.
  4. Cambia tutte le integrazioni di terze parti nell'account di prova (servizi oltre a joomla) ad es.
    • Memcache o redis
    • database/archiviazione esterni
    • casello stradale,
    • sistema di newsletter (mailchimp)
    • Account e dominio CDN
    • Account del servizio di analisi (google analytics, new-relic)
13
Shyam

Ho lo stesso problema con i clienti che a volte creano contenuti sulla versione di sviluppo e non sulla produzione. Uso quanto segue per affrontare questo:

  • Cambia tutti i nomi di database e password
  • Modifica il modello di amministrazione con
    • Uno sfondo diverso per la schermata di accesso
    • Un colore diverso per la barra superiore
  • Utilizzare un modulo in una posizione prominente sul front-end che mostra chiaramente che questo è il sito di produzione
  • Su alcuni siti forzo anche l'accesso per vedere il sito di sviluppo

enter image description here

6
tim.baker

Un altro approccio è quello di consentire al browser di aggiungere stili CSS al tuo sito.

Il plug-in per browser elegante ( per Firefox e per Chrome ) è progettato per questa attività. Si applica CSS personalizzato aggiuntivo a ogni pagina in un determinato URL. In realtà definisci le regole [URL] => [CSS].

enter image description here

Sopra esempio: la distinzione può essere fatta aggiungendo una linea continua o tratteggiata a sinistra
Rosso = produzione, Giallo = pre-prodotto, Verde = TEST, Blu = Allenamento, Grigio = DEV ecc.

Vantaggi:

  • Può essere applicato al sito di produzione che è normalmente tenuto pulito dagli ausili visivi.
  • Se necessario, può essere temporaneamente disattivato dall'utente (ad esempio per acquisire schermate).
  • Soluzione universale: può essere applicata a qualsiasi sito o parte (in base al percorso dell'URL).
  • Può essere utilizzato senza l'accesso dell'amministratore a un determinato sito Web.
  • Installazione una volta, nessuna manutenzione se il sito cambia.

Svantaggi:

  • Attualmente limitato a Firefox e Chrome. (Ancora nessun problema per i team DEV/TEST/Support concordati internamente sul loro browser principale.)
  • La condivisione privata delle impostazioni di stile con altri utenti richiede un po 'più di lavoro. Per i siti Web noti pubblicamente, questo non è un problema: su userstyles.org (home del plugin) esistono già migliaia di stili. Vuoi vedere StackOverflow in nero o con meno spazio tra le sezioni della pagina?
4
miroxlav